Homepage > L > La Kalanchoe Beharensis (Orecchio Di Elefante) Conta Come Pianta Velenosa?

La Kalanchoe Beharensis (orecchio di elefante) conta come pianta velenosa?

Nativa del Madagascar, questa Kalanchoe è coltivata in tutto il mondo come una bella pianta in vaso all'aperto o in serra. Le sue foglie triangolari, feltrose e lucide argentee rendono questa pianta particolarmente attraente, mentre i fiori sono piuttosto poco appariscenti.

La Kalanchoe Beharensis è purtroppo velenosa

Le seguenti tossine sono presenti in tutte le parti della pianta in concentrazioni variabili:

  • Glicosidi del cuore
  • Glicosidi dell'ellebrigenina

Sintomi di avvelenamento

Sono vari e, a seconda della quantità di sostanze attive ingerite, variano in gravità. Possono includere:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Disturbi cardiovascolari

Poiché il passaggio tra intossicazione innocua e grave è fluido, si dovrebbe consultare immediatamente un medico se i sintomi si presentano.

Tips

Gli animali possono anche reagire in modo sensibile alle tossine contenute. Pertanto, collocate la Kalanchoe Beharensis in modo tale che non possa essere raggiunta dai bambini o dai vostri coinquilini a quattro zampe.

Di Ashti Neice

La Kalanchoe è resistente? :: Quando fiorisce la Kalanchoe?