Homepage > S > Seminare I Cardi Da Soli

Seminare i cardi da soli

I cardi a bulbo impressionano per il loro aspetto sorprendente e la loro colorazione attraente. Le piante a bassissima manutenzione sono relativamente facili da propagare per seme.

Quando seminare?

Il periodo migliore per seminare è marzo o aprile. Il cardo mariano è un germinatore freddo e caldo e quindi non ha particolari esigenze di temperatura ambientale.

Semina del cardo mariano

Anche se il cardo mariano può essere seminato direttamente all'aperto, si consiglia la semina in cassette di semi. Procedere come segue:

  • Riempire i vassoi con il terreno di coltivazione.
  • Disegnare delle scanalature con un bastoncino di legno.
  • Posizionare i semi con attenzione nelle scanalature.
  • Coprire con il terreno, poiché l'Echinops è una piantina scura.
  • Mirare il substrato con uno spruzzatore.
  • Posizionare il coperchio sulla scatola di semi, ma non chiuderlo completamente.

Dopo circa venti giorni, le prime piantine appariranno. Non appena hanno raggiunto un'altezza di circa dieci centimetri, il cardo mariano viene spuntato in file.

Trapianto all'aperto

Per assicurarsi che le piante prosperino, è consigliabile coltivarle in piccoli vasi per il primo anno e trapiantarle nella loro posizione finale solo in autunno. Coprire i piccoli cardi del globo con del sottobosco o del vello per piante, poiché le giovani piante sono sensibili al gelo.

Cura delle giovani piante

Echinops è una pianta molto frugale che richiede poche cure. Deve essere annaffiato con parsimonia solo quando il terreno è molto secco. La concimazione non è affatto necessaria nel primo anno.

Tips

In un luogo adatto, il cardo mariano si riproduce spesso per autosemina, a condizione di lasciare i capolini sulla pianta dopo la fioritura.

Di Constant Kirchhofer

Quali piantine puoi piantare direttamente nel compost? :: Curare le pinne: Questi sono i requisiti delle colorate piante da fiore perenni